Scegliere un regalo fatto a mano dimostra un affetto sincero e vince il confronto con qualsiasi altro regalo anonimo e prodotto in serie . Il piacere di ricevere e di regalare oggetti unici fatti a mano non ha prezzo e dando la preferenza ad artisti ed artigiani italiani fai muovere la piccola economia del nostro paese .

sabato 17 agosto 2013

SAINT-SULIAC ((Ille et Vilaine)

Oggi vi porto a Saint-Suliac,
nella regione dell'Ille et Vilaine,
vicino a Saint-Malò. 
Claude ci ha portato in questo
piccolo e magnifico villaggio
di pescatori.
Queste sono le Bigoudenne, con
il loro tipico costume nero
ed i loro canti.
Molto suggestive nei loro abiti
ricamati a mano, con minuzia e rigore.
 
Era tutto allestito per la Festa dell'Estate,
che si svolge ogni primo week-end di agosto.
Tutte le casine avevano appeso all'esterno
le reti da pesca. . .
 
Un piccolo mercatino 
di frutta e verdure tipiche del posto
ed un piccolo museo etnografico,
a cielo aperto. 
 
Tutti questi oggetti sono ora diventati
pezzi di antiquariato. . .
Farebbero la gioia di ogni collezionista!
 
Questa meravigliosa culla me la sarei 
portata via
molto volentieri. . .
 
Purtroppo era già sera e le altre foto
sono riuscite un po' scure, ma questa finestra
con le tipiche tendine fatte a mano
all'uncinetto. . .beh, direi 
che è meravigliosa!
Claude mi ha spiegato che venivano
realizzate in questo modo 
per poter catturare, il più possibile,
la luce del giorno, durante le uggiose
giornate invernali.
Anche in questo villaggio,
sembrava di stare in una cartolina. . .
**
Vi ricordo che si avvicina
il 7-8 settembre al Castello di Formigine 
(Modena).
- Entrata Libera -
Organizzatevi che vi aspettiamo!


8 commenti:

Monica Rita ha detto...

Che meraviglia!Grazie !

Rosa ha detto...

ciao Maristella,grazie delle immagini, bellissimo tutto e suggestivo come sempre, la culla piacerebbe anche a me, carinissima, ciao buon week end a presto rosa.)

Simplement ... ha detto...

J'adore la Bretagne ...
Mais tu n'étais pas loin de Paimpol et de son fabuleux magasin regorgeant de Digoin !
Gros bisous
Marie-Ange

La Comtesse ha detto...

Che meraviglia, Maristella!
Il borgo è incantevole e le foto bellissime!
Lori

A Treasured Past ha detto...

Hi Maristella, Thank you for sharing your photos of your trip away, it looks amazing :) Tamara x

il mondo di Iris ha detto...

Immagini splendide e pizzi meravigliosi.
Angela

Susanna ha detto...

Ma che splendida scenografia Maristella e tutto è così...perfetto!
Un abbraccio Susanna

Claude ha detto...

Interessanti i tuoi commentari sul nostro viaggio asieme a St Suliac pero alcune precizioni.
Non è la festa del estate ma quella dei pescatori a bacalà che andavanno a Terra Nuova e che pescavanno il pesce sulla nave locale chiamata doris.
Le cuffie sono quelle locale del paese e non delle Bigoudènes (zona sud di Quimper 300 chilometri al ovest all'estremita della Brettagna)
Baci carissimi
Claude

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...